Il dominio del presente

43697La musica è il solo dominio nel quale l’uomo realizza il presente. A causa dell’imperfezione della sua natura, l’uomo è destinato a subire il passar del tempo – delle sue categorie del passato e dell’avvenire – senza poter mai rendere reale, e pertanto stabile, quella del presente.
Il fenomeno della musica ci è dato al solo scopo di stabilire un ordine delle cose, ivi compreso, e soprattutto, un ordine fra l’”uomo” e il “tempo”. Per essere realizzato esso esige pertanto necessariamente e unicamente una costruzione. Fatta la costruzione, raggiunto l’ordine, tutto è detto. Sarebbe vano cercarvi o aspettarsi altro.

 

9757382_1E’ proprio questa costruzione, questo ordine raggiunto che produce in noi un’emozione di un carattere del tutto particolare, che non ha niente in comune con le sensazioni correnti e le nostre reazioni dovute a impressioni della vita quotidiana.
(Igor Stravinskij – Cronache della mia vita)

Commenti chiusi