Valeria Girardello

 


Nata nel 1992, si laurea con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio di Venezia B. Marcello sotto la guida di Stefano Gibellato. Attualmente studia con Sara Mingardo.

Per il Gran Teatro La Fenice ha cantato la Missa in Tempore Belli di F. J. Haydn, Le Cinesi di Gluck,  Aquagranda, opera inaugurale della stagione, di F. Perocco, Gina di Cilea, il Salve Regina di Porpora.

Al Teatro Comunale Mario del Monaco (Treviso) è stata il Musico nelle Convenienze ed Inconvenienze Teatrali, Donizetti, il Segretario ne Il Gioco del Vento e della Luna by Luca Mosca; Zulma ne LItaliana in Algeri di Rossini, Nina in Il GIovedi Grasso, Donizetti.

Ha interpretato Venere nella produzione Madrigals della Dutch National Opera di Amsterdam e presso il Brighton Festival, direttore C. Rousset, regia P. Audi eseguendo il Ballo delle Ingrate di Monteverdi.

Ha frequentato l’Accademia del Rossini Opera Festival a Pesaro e cantato il ruolo della Marchesa Melibea ne Il Viaggio a Reims.

Vince il Primo premio, il premio Rossini ed il premio Lucia Valentini Terrani al IX Concorso Internazionale Trofeo La Fenice di Seravezza.

Commenti chiusi